…Quale libertà perduta …


Il desiderio e le lacrime “del

perduto “e inghiotto amaro.

Mi dice il nipote primogenito


Nonna guarda ho sconfitto la malvagità …

E mi mostra il gioco


Provo dolore alle sue parole, e leggo tanta bellezza nel suo pensiero .


Nell’innocenza v’è rifugio contro i mali del mondo.

E sale forte il dolore che nella follia tu ,

Piccola mia di ieri ,trovi ragione .

E come trattenere il pianto


È così chiaro cosa voglia dire il ritiro in essa.
Il possibile negato.

E scappo via dal dolore invano deglutisco l’amaro

L’ Esperienza aulica e ferma mi trattiene


Quel ponte che s’erige al cielo e penetra la terra.


Il sentimento che lega l’elevato al costume .
Il pensiero


Giovani ingannati dalle attese e l’homo novus moriva ad Oriente e Occidente.


Residuo di materia desueta e i cappi logori non cedono.


Lo scambio tra di noi resti privato , è passato


L’immortale non muore e non si scioglie .

La “libertà perduta” ?


Unico senso della libertà

Oneri e onori.
Responsabilità e ruolo.


evoluzione , né preservazione


Né patria, dio e famiglia

si fa insegnamento nella responsabilità.


S’alza il senso del vivere che veste la vita.

Sappiamo che tutto è caduco , l’effimero nostro , forse sta nelle orme che imprimono la memoria di chi ci ha vissuto…

Forse sta…non so .



Ad maiora semper, ripeto tranquilla ché il riposo è vicino, ne abbraccio la gradevolezza ,

A te, ad libitum
La luce posa leggera

Sensibilità intellettiva si dilata a cogliere con purezza cristallina

Il nesso più autentico delle cose in altezza larghezza e profondità

condita di buona sapienza e di verità

A volte anche sgradevoli a certi superbi presunti intellettuali

Quella verità oggi dimenticata con le sue vesti lacerate dalla falsità eletta a sistema.


Sei donna di parola di equilibrio e di coraggio, ci provi perlomeno, penso

non facile oggi nel rapido consumo d’ogni cosa e nella liquefazione d’ogni umanità

E così è ,con te solo che vivi in me spero

C’è in giro l’uso caotico, spregevole e corrotto di certi social e blog, promiscuo e disertore

Consolanti mi giungono certi scritti in questo tempo che tramonta

Amici

eppure,

non s’ arrende la vita,

non mi lascio morire

Ancora trovo

Parlami d’amore

compagno di vita

Ripetimi sempre

della concretezza

protettiva

Pubblicato da Sossu

Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento. Proverbio cinese "L'APPARENZA INGANNA "

6 pensieri riguardo “…Quale libertà perduta …

  1. Ciao Francesca
    Auguri per il tuo onomastico
    Se lo festeggi.

    Grazie per essere passata a visitare il mio blog.

    Sono qui e seguo il tuo blog.
    In realtà già da prima ma poi non so cosa sia successo e ho rinnovato la mia iscrizione ancora.
    Spero che anche tu seguirai il mio blog.

    Buona giornata
    😘

    Piace a 1 persona

    1. Certo ti seguirò quando sento il profumo buono di un angelo non lo perdo di vista , oggi compio 69 anni più onomastico , S. Francesco quello che sento più fratello di tutti i santi . Era festa un tempo per Fratello Sole ,patrono d’Italia .
      Natalia cara ,oggi c’è una piccola riunione di una parte della famiglia devo sistemarmi con grazia …💐

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: