Me ne andrò in sogno ?

Me ne andrò un giorno

o l’altro

Con una piccola barca come quelle che

adocchiavavamo insieme Capo S. Marco, è una riserva naturale, molto vicino a Sciacca, in provincia di Agrigento , verso Trapani .

La baia delimitata dalle rocce , le rocce tranne nella zona centrale sono molte . La sabbia è dorata. L’acqua è trasparente, e calda fino a ottobre . Si può fare anche a novembre dipende dalla stagione.

La caletta è poco nota ,si riconosce dalla Torre Faro che la sovrasta . La spiaggia è libera ,pittosto selvaggia

Ce n’erano di barche, quasi tutte dei pescatori di Sciacca , abbastanza colorate o sbiadite , riparate dalla piccola insenatura .

È una caletta riparata dal vento .

Ce ne siamo innamorati . Questo luogo meraviglioso era solo per noi già dalla fine di settembre in poi .

Morirer pour des idées,

Maxim Le Forestier chantez une chanson sue la nature de George Brassens

Isa parente e amico,

ha pensato all’acquisto a poche “lire “

E visto che ha lavorato e sa affrontare il mare ha detto che usciremo insieme

A Sherife

Ma sì che andrò , però vorrei uscire anche da sola

Non è la stessa storia

La vita cambia e ricambia tra passaggi di ogni genere

I treni sono adatti per dormire con la cuccia che non riesco a vedere quasi niente ,eppoi sono troppo veloci .

Amo la lentezza …

L’aereo non si può prendere , c’è chi lo fa . Io non ancora .

La nave neppure …

La bicicletta mi è stata proibita

Restava solo la barca altro non mi era venuto in mente .

Me l’ha sistemata tutta proprio lui è vero che era vecchia, ma non rotta .

Isa era capitano lavorava ,per lo stato d’Albania, sulla sponda opposta del

mare Adriatico

All’occasione , con la “ciurma”, ma aveva un trattamento diverso .

Gli capitava di fare altro ,anche il mozzo.

C’era il comunismo da loro, regime totalitario .

Qua si campa meglio,ripetono.

Ha lavorato sempre ai cantieri ,in un porto vicino casa,sta per andare in pensione.

Ormai fa lavori sopraffini per clienti molto danarosi .

.

Lei è operaia in una fabbrica.

La barca presa in due , l’ha tinteggiata

colore chantilly, e c’entra davvero per me .

Colori crema chiarissimo

Con tre bande verticali

di bianco di

di rosso e di verde

A poppa invece ,

l’ha tinteggiata di blu ,di bianco e di rosso, come gli avevo chiesto

La vela sarà rossa da una parte e nera dall’altra .

È che tutta rossa non mi aggrada più .

Io vorrei partire da sola però , devo aspettare un po’ di tempo.

Quando il mare sarà poco mosso vorrei tentare

Issata la vela si andrà Verranno un paio di amici…

Sulla tomba con un

garofano rosso

Ripeteranno storie dei sentieri di montagna e di cose che forse non conosciamo .

Parleranno di certe mele piccole, piuttosto acerbe e di sentieri tra i boschi, in salita .

Di pini mughi piuttosto rari , e di abeti, tra le radure, incontreranno le tombe di alcuni soldati ,sparse qua e là ,senza nome .

Ricorderanno di risate antiche

di grida , anche della

paura.

-Raccontate anche di cose mai provate :

della condanna all’esilio , della prigionia, e le sbarre impediranno

Ripeteranno di lavori ben fatti a mano e della gioia

Parlaranno del vento che talvolta soffia forte .

Ho chiesto loro di fare una buona interpretazione

C’è tra la potenza della parola e la disposizione dell’anima lo stesso rapporto che tra l’ufficio dei farmaci e la natura del corpo.

Come infatti certi farmaci eliminano dal corpo certi umori, e altri, altri; e alcuni troncano la malattia, altri la vita; così anche dei discorsi, alcuni producono dolore, altri diletto, altri paura, altri ispiran coraggio agli uditori, altri infine, con qualche persuasione perversa, avvelenano l’anima e la stregano. Gorgia da Lentini 485 a.C. -Encomio di Elena

Pubblicato da Sossu

Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento. Proverbio cinese "L'APPARENZA INGANNA "

7 pensieri riguardo “Me ne andrò in sogno ?

  1. Che bei pensieri scrivi, cara Sossu 🌹. Un giorno ce ne andremo tutti su una barca e saremo soli. Le onde ci spingeranno dolcemente verso il largo, verso un paese sognato e mai visto. Ma forse, tu che dipingi, conosci già qualcosa dei suoi colori.

    Piace a 1 persona

  2. Marcello donano piacere le gratificazioni. Veramente il viaggio in barca era partito lievissimo sai proprio di quelli da sogno e vedevo i colori e solo il sorriso degli incontri. Ma ho letto degli squali nell’oceano Indiano in un’isola piuttosto sconosciuta. Ci sono tra pensieri rifilessioni e sogni sono tornati sui luoghi noti che tanto amo . Grazie 🌹☀️😍

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: