Domenica bestiale

Quale curva epidemica dobbiamo guardare nei bollettini giornalieri, per sentirci più tranquilli o più allarmati?

I decessi sono costantemente in tripla cifra e aspettiamo trepidanti il “picco” che segnerà l’inizio della discesa .

Il trivaccinato è coperto al 97% verso la variante Omicron.

Non è tutelato ma ne stempera gli effetti.

Comunque chi ha un braccio capiente può farsi la quarta dose, più l’antinfluenzale e a piacere anche quella contro la polmonite.

La lotta forse si concluderà con un armistizio.

Il covid e le sue varianti diventeranno endemiche e saranno integrate nella società e per noi si aprirà una vita da bambini

oh pardon da “cret…ini” . Ragion per cui non guardare più le ” curve” se non quelle
che si possono affrontare anche ad alta velocità .

Un po’ di parodia per me ci vuole …

Poi dirò altro , sarà una cosa seria ,anche troppo .

Non mi piace affatto, ma ….

È un po’ noiosa ?


Il a neigé la veille et, tout le jour, il gèle

Il a neigé la veille et, tout le jour, il gèle.
Le toit, les ornements de fer et la margelle
Du puits, le haut des murs, les balcons, le vieux banc,
Sont comme ouatés, et, dans le jardin, tout est blanc.
Le grésil a figé la nature, et les branches
Sur un doux ciel perlé dressent leurs gerbes blanches.
Mais regardez. Voici le coucher de soleil.
À l’occident plus clair court un sillon vermeil.
Sa soudaine lueur féerique nous arrose,
Et les arbres d’hiver semblent de corail rose.

Francois COPPÉE

Ha nevicato il giorno prima e gela tutto il giorno
Ha nevicato il giorno prima e gela tutto il giorno.
Il tetto, gli ornamenti in ferro e la cimasa
Dal pozzo, dalla sommità dei muri, dai balconi, dalla vecchia panca,
Sono imbottiti e tutto in giardino è bianco.
Il nevischio gelava la natura ei rami
Su un soffice cielo perlaceo alzano i loro bianchi covoni.
Ma guarda. Ecco il tramonto.
A ovest più chiaro corre un solco vermiglio.
Il suo improvviso bagliore fatato ci spruzza,
E gli alberi d'inverno sembrano rosa corallo.
Il nevischio gelava la natura ei rami
Su un soffice cielo perlaceo alzano i loro bianchi covoni.
Ma guarda. Ecco il tramonto.
A ovest più chiaro corre un solco vermiglio.
Il suo improvviso bagliore fatato ci spruzza,
E gli alberi d'inverno sembrano rosa corallo.

In compagnia di Folco Quilici bhttps://youtu.be/3vrhO9dLcbk

Pubblicato da Sossu

Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento. Proverbio cinese "L'APPARENZA INGANNA "

5 pensieri riguardo “Domenica bestiale

I commenti sono chiusi.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: