“Meglio accendere una candela che maledire l’oscurità ” Piccole luci vagano solitarie mentre io resto a terra nell’ immobilità che impedisce il gesto la parola

Una candela

Poi un’altra le ho moltiplicate per cento

Al primo alito si sono spente

Ho consumato i miei fiammiferi

L’accendino ?

Ne ho diversi , si sono consumati anche loro

Il sole è alto e fa un caldo bestia

È tempo di ustionarsi

È tempo di grano maturo

Che c’è ?

C’ è quella stanchezza che ripete

Ma che c’è di buono ?

Un altro piatto di pasta

Uno a pranzo e uno a cena

Più tardi forse tornerò nel campo d’oro

è a due passi

Ho qualcosa di importante da fare

tra le lucciole e fra le

zanzare pungenti finché

mi accascerò sul terreno

Vieni a cuocerti con me

Io sono l’ascolto.
Non ho dimora.
Sono l’attesa della sabbia sulla spiaggia di notte.
Sono il silenzio intorno al canto della donna.
Non appendo il mio abito alle spine
perché aspetto e so che seduto
mi è più facile accogliere.
Il mondo è diviso in due,
da una parte la parola,
confusa tra rovine e baccano,
dall’altra io, l’ascolto,
vasto e amoroso come l’aria sul mare.
La parola prende forma
solo se mi sospendo nell’attesa;
perché io non posso capirmi se non conoscendo

Y. Bergeret

Il poeta

Per quanto si bagni la mano nell’oscuro,
la mano non si annerisce mai. La sua mano
è impermeabile alla notte. Quando se ne andrà
(perché un giorno tutti ce ne andiamo), credo che resterà
un sorriso dolcissimo in questo mondo
che dirà incessantemente “sì” e ancora “sì”
a tutte le secolari speranze vanificate.

Ghiannis Ritsos

Karlòvasi

da “I negativi del silenzio”

Lo spirito ha bisogno del finito

Lo spirito ha bisogno del finito
per incarnare slanci d’infinito.

Parlo con l’angelo, e le tue braccia d’uomo
soltanto lo traducono ai miei sensi.

Dove comincia l’ala? Dove nascono
musiche di tamburi di tempesta?

Amarti è sprofondare, è una foresta
sfumante in cieli altissimi.

Maria Luisa Spaziani

Non faccio finta di non capire …

È proprio che non capisco e non è questione di ragione , no …

Per questo sono quasi in silenzio

Quel bagliore fuggiasco poi

come un sorriso di pace rincuora

Era solo un’allucinazione

Il tempo borbotta storie terribili

Tacesse almeno

anziché replicare


“Quello che ti chiedo
è che la corporea,
passeggera assenza,
non sia per noi dimenticanza,
né fuga, né mancanza:
ma che sia per me possessione totale dell’anima lontana, eterna presenza “

Foto di un’ Amica , era andata in Nepal …

Ultimamente anche un amico blogger ha raccontato del suo viaggio in Nepal .

So poco, però tra video racconti e foto , mi sono fatta un’idea .

Vivere a 3000 metri di altezza.. . A me pare già difficile .

Per i nepalesi è diverso , ci sono nati .

Ho visto tanti colori , al mercato sono esposti, sistemati in ciotole …Vuol dire che vengono utilizzati .

Peccato che non so nominare con esattezza i templi e neppure le divinità , so però che convivono in pace diverse religioni .

Un miracolo ? Non credo .

So che la loro vita è piuttosto dura ma è anche verace , forse più umana della nostra …

Non mi risulta che siano ricchi .

Bene chi sa qualcosa e magari vuole raccontare ,mi farebbe piacere ,leggere di esperienze personali .

Ciao a tutti

Pubblicato da Sossu

Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento. Proverbio cinese "L'APPARENZA INGANNA "

16 pensieri riguardo ““Meglio accendere una candela che maledire l’oscurità ” Piccole luci vagano solitarie mentre io resto a terra nell’ immobilità che impedisce il gesto la parola

    1. Sono emozioni quelle cui mi riferisco . Sono anche sentimenti differenti che viaggiano . Forse in sintonia con il mio pendolarismo tra mare , un po’ di tempo libero ,campagna e teneri impegni. Grazie Willy buona notte 😘🦋

      Piace a 1 persona

    1. Grazie ,grazie Nadia !!!
      Ho questo groppo alla gola …
      Tante emozioni , tante sensazioni e tanti sentimenti forti !
      La tenerezza della vita che abbraccio ogni giorno, e il circostante che mi annichilisce .
      Ed è fugace il bagliore della vita .
      In questo caos ,chiudo gli occhi ,vedo gli oceani e la grande montagna, l’Himalaya e ascolto …
      Anche per me è un popolo speciale mi pare davvero grande .
      Ti seguo sempre nei tuoi viaggi, ci accomunano diversi sentimenti , la terra si è posata negli interstizi delle nostre pieghe.
      Siamo vicine, ti abbraccio 🌾🤱☮️

      Piace a 1 persona

  1. Una bella rassegna poetica… mi è piaciuta molto quella della pasta a pranzo e a cena. Il Nepal deve essere fantastico, montagna, Katmandu, anche se è funestato dai turisti alpinisti. meditazione, silenzio … io non posso lamentarmi, lavorare da casa è anche meditazione, dato che si parla tra sé e sé… ciao!!

    Piace a 1 persona

    1. Giò 😂 come avrai ben capito io e la pastasciutta andiamo molto d’accordo, magari non dispiace neppure a te .
      L’ho sempre guardato come come se fosse irraggiungibile . Intanto gli altri ci andavano .
      Tranquillamente mi ripeto -continua a guardalo da qua – Troppi turisti alpinisti ,è vero .
      Lavorare in casa permette qualche libertà in più, caffè , lettura giornale, pensieri vari avendo un po’ di sale in zucca , permette pure di fare meditazione. Io ci provo a pensare poi finisce che dormo. Grazie di essere passato di qua ✌️🐞

      Piace a 1 persona

  2. Una panoramica di poesie da vero notevoli, arrivano dritte al cuore, un paio mi hanno colpita on modo particolare ossia “Il poeta” e “Lo spirito ha bisogno del finito” , in entrambe le ho trovate emozionanti. Buon pomeriggio cara amica 😘

    Piace a 1 persona

    1. Giusy mi fa piacere che ti sia piaciuta la carrellata di poesie ,né preferisce due per me molto significative. Un caro saluto e il mio grazie per essere passata di qua 🌾🌹

      Piace a 1 persona

    1. Cara Eleonora , è vero che il pendolarismo stanca , il caldo si è fatto sentire ed io ho corso dietro ai “Fagottini” di casa. Forse a settembre starò un po’ al mare, intanto lo guardo da vicino…Ti abbraccio 🤟❣️

      Piace a 1 persona

  3. Grazie mille Mirna, ho anche mescolato un po’ …Poesie e poesie . La musica per me ci vuole sempre. Piove …✌️ Un abbraccio 🥀🥀🥀

    "Mi piace"

  4. Bonjour ,SOSSU bon mercredi
    Ce matin
    La fraîcheur du matin
    Le chant des oiseaux
    Le soleil qui se lève
    Les rayons passent à travers les rideaux
    Je viens te dire bonne journée
    Attention aux grosses chaleurs restons au frais
    Bisous Bernard

    Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: