Un pendolo oscilla Se luce non sei

Ci sono momenti

In cui mi riempio

di negazioni ,

di vuoti,

cementa il rifiuto .

Vita distesa

Impalpabile e greve

E vorrei ,vorrei

ma è proibito

Sfinirsi di locuzioni

Annoveri

I dubbi

Le ragioni

Le disquisizioni

Lasciami volare

Se luce non sei

Sii ombra

Così potremo vederci

Oscilla il pendolo

Timida è la bellezza

Certi momenti vorrei

Svanire nella leggerezza

dei colori ,

sfumature sottili

Visibili a chi

Nutre il desiderio

eppure negli antri vive.

L’intensità

Del respiro

Bagliore e giaciglio.

Nel mezzo della notte

divieni

affaccio giocoso

di vetrine allettanti.

Sospiro ,sospesa tra

Cumuli e nebbia …

Se luce non sei,

Resta ombra

Così,

Potremo vederci .

“Ma io sono un uomo che preferisce perdere piuttosto che vincere con modi sleali e spietati.

Grave colpa da parte mia, lo so.
E il bello è che ho la sfacciataggine di difendere tale colpa, di considerarla quasi una virtù”.
Pier Paolo Pasolini

Anche la poesia

muore

Nel cemento

Di fuoco vive

Come fumo

di fugace nuvola

“Due pezzi di pane esprimono il sentimento dell’amore”

Salvador Dalì

* Un pendolo oscilla …Se luce non sei

È dedicata alla poliedricità che ci abita , a come viviamo la vita.

Alle diverse emozioni che proviamo di giorno e di notte…luce e ombra …

Pubblicato da Sossu

Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento. Proverbio cinese "L'APPARENZA INGANNA "

8 pensieri riguardo “Un pendolo oscilla Se luce non sei

    1. Willy grazie ,essere donna credo sia anche ciò che ti suscitano il mio linguaggio … Dialogo con tutto ciò che mi sta intorno . È un po’ andare oltre la realtà pensare immaginare ,sentire anche desiderare . Si è vero si porge sicuro di sé stesso e della sua natura ,sulle attese obiettivamente direi di no. Grazie mi piace

      Piace a 1 persona

  1. Pasolini aveva capito tutto. Era un profeta moderno… e ha fatto la fine dei profeti. Ora ogni tanto viene usato come santino ma era duro, amaro, disilluso negli ideali e schifato dal mondo che si prospettava. Forse è meglio che non abbia visto di più…

    Piace a 1 persona

    1. Si Giò aveva già intuito come sarebbe andata . Di fatto è andata così . Non lo ritengo né santino né santone solo la penso come lui. Però ha fatto la fine dei profeti . Ancora in questa zona ci sono ,le lucciole ,le farfalle, le rondini ,in abbondanza ma i contadini hanno macchinari sofisticati e gli artigiani sono una specie in via di estinzione. Quanto durerà non lo so esattamente…Non è piacevole scrivere certe realtà ,tutt’altro . Siamo in molti ormai ad essere amareggiati e disillusi. Lui però lo era allora , noi non avevamo la sua lungimiranza. Era duro ma la troppa ingiustizia insieme alla sofferenza possono rendere l’uomo più duro. Ciao

      Piace a 1 persona

      1. Non sei tu che usi Pasolini come santino, hai riportato esattamente le sue parole e so che la pensi come lui… mi riferivo a quelli che già allora lo osteggiavano e rifiutavano, per il suo pensiero e la sua vita, e ora magari ci si riempiono la bocca, che una citazione di Pasolini fa sempre chic. Hai perfettamente ragione, vedeva con sofferenza il cambiamento antropologico del proletario in consumista (non comunista: consumista) e la deriva della società con la perdita delle radici antiche. Un progresso materiale (ma non per tutti!) a scapito di un regresso morale. Spero che queste mie considerazioni siano condizionate da questo tempo di pandemia, e che in realtà il mondo sia meglio di come lo percepisco. A vedere le code per il Black Friday non direi, però…

        "Mi piace"

      2. Vorrei tanto dirti altro , non siamo tutti così ma molti…troppi, si . Perbacco giove .Non ce semo Giò. I condizionamenti ormai hanno coniato…Dire che ce vole un le ristrettezze vere per tutti, fa brutto ma è vero. Proprio ora bisogna fasse coraggio non te scordà . Leggerò ancora molto di Pasolini …Notte

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: